Corso di Chitarra Milano
  • Tecnica vocale:1 ora alla settimana
  • Studio Recording Skills: laboratorio mensile (opzionale)

Contattaci

Il corso di canto Vooal Arts tenuto nella struttura didattica Artisti Nascosti a Milano è suddiviso in tre livelli. Il livello dello studente sarà assegnato attraverso un audizione con il docente.

 

Programma del corso di canto

Il corso di canto Vocal Arts si suddividerà in 3 livelli suddivisi in 3 anni.

Level  1

  • Cenni di anatomia: apparato fonatorio: corde vocali, risuonatori, interazioni colonna vertebrale, cassa toracica, diaframma;
  • Postura: impostazione e controllo continuo durante l’anno;
  • Respirazione: introduzione alla respirazione costo-diaframmatica, esercizi di propriocezione e coordinazione, l’appoggio nel canto;
  • Tecnica: emissione del suono, corretta articolazione, atteggiamenti disfonici, consolidamento sull’estensione media e grave, iniziale lavoro sulla gestione del cambio di registro;
  • Ear Training: introduzione al concetto di modo maggiore e minore, riconoscimento accordi semplici maggiori e minori, riconoscimento delle note che costituiscono l’accordo semplice a partire dall’individuazione della tonica, riconoscimento intervalli diatonici e cromatici entro la quinta giusta (ascendenti e discendenti);
  • Repertorio: introduzione al concetto di metro binario e ternario, suddivisione semplice e composta, analisi struttura della canzone, impostazione della tecnica microfonica

Level 2

  • Postura e respirazione: consolidamento e controllo del lavoro impostato nel primo anno;
  • Tecnica: consolidamento del lavoro svolto nel primo anno, vocalizzi su scale e intervalli entro l’ottava, approfondimento della gestione del cambio di registro (individuazione della nota di passaggio) consolidamento sull’estensione medio alta e sul registro acuto;
  • Ear traning: riconoscimento intervalli diatonici e cromatici entro l’ottava (ascendenti e discendenti) riconoscimento accordi complessi di 4 note e individuazione delle note che li compongono a partire dalla tonica;
  • Repertorio: introduzione ai diversi stili (blues, jazz, rock, funk, soul, pop) iniziale lavoro su armonizzazioni a 2 voci (lavorando ove possibile con più allievi) e variazioni melodiche e ritmiche.


Level 3


  • Tecnica: consolidamento del lavoro svolto nei primi due anni, vocalizzi su scale e arpeggi entro due ottave e intervalli entro la decima, introduzione al “belting” nel registro acuto contestualizzato nel lavoro sul repertorio;
  • Ear traning:consolidamento del lavoro svolto nei primi due anni, intonazione intervalli diatonici e cromatici entro l’ottava, ascendenti e discendenti, intonazione arpeggi di quattro note;
  • Repertorio: approfondimento di quanto fatto nei primi due anni dal punto di vista della consapevolezza stilistica, lavoro su canzoni di maggior difficoltà oggettiva dal punto di vista dell’estensione, dell’agilità, della complessità armonica e ritmica, armonizzazioni a 3 voci (lavorando ove possibile con più allievi) esempi di canzoni costruite su tempi irregolari.

 

Barbara Cossu

barbara cossu artisti nascosti

E’ cantante, interprete, corista e, parallelamente alla sua intensa attività didattica, autrice.
Licenza di teoria e Solfeggio e compimento inferiore di pianoforte presso il conservatorio G.Verdi di Milano. Si perfeziona sotto la guida di Valentina Oriani, Susanna Parigi e Patrizia Conte.
Approfondisce il canto corale anche con The Swingle Sisters. Da sempre attenta alla fisiologia della voce e al concetto fondamentale del cantare “senza sforzo” completa la sua formazione artistico-didattica con il Dott. Franco Fussi, luminare internazionale in questo campo.

 

Torna all'inizio